Settembre è ormai iniziato e, la conclusione di agosto ha inevitabilmente portato via con sé le piacevoli passeggiate in riva al mare, così come il relax tipico della spiaggia, rendendo le ferie un lontano ricordo.

Tuttavia l’estate ci regala proverbialmente un colorito sano e ambrato, lo stesso che valorizza la nostra pelle, e che tutte noi desideriamo conservare anche nel periodo autunnale: amiche, vi do una bella notizia! 

Tutto questo è possibile strutturando una corretta skincare routine post vacanze in grado di preservare non solo l’abbronzatura ma anche tutti i benefici che il sole sa restituire a seguito di ogni esposizione, sempre però con le dovute accortezze.

Attraverso questo articolo vi suggerirò dunque quelli che sono i cosmetici indispensabili per ripristinare ilnaturale equilibrio cutaneo, contribuendo a rendere la pelle radiosa e visibilmente più sana, mantenendo intatto il colorito conquistato durante le ferie!

Skincare post vacanze: perché la pelle tende ad apparire spenta?

Al rientro dalle vacanze estive, la pelle ora più che mai necessità di maggiori cure e attenzioni, indispensabili non solo per ravvivare il colorito sano e radioso assunto dal viso in questo periodo, ma anche e soprattutto per rigenerarla dopo lo stress provocato dall’esposizione solare, preparandola al meglio all’imminente cambio di stagione.

benefici che solo il sole sa conferire sono ormai noti: tuttavia al rientro dalle ferie, sono sufficienti solo pochi giorni per iniziare a notare la pelle spenta, quasi priva di quell’accento dorato e scintillante che al mare permette di alleggerire il makeup, valorizzando pur sempre i tratti somatici.

Quando infatti l’abbronzatura inizia inevitabilmente a scemare, è piuttosto usuale che compaiano piccole discromie e aree del viso che evidenziano un grigiore esteticamente poco sano: tutto questo è da attribuire proprio all’azione dei raggi solari, responsabili della cosiddetta ipercheratosi, un naturale ispessimento cutaneo che la pelle utilizza come “forma di difesa” ma che automaticamente contribuisce a rendere i tessuti meno elastici e il colorito opaco.

Come arginare l’inconveniente? Beh, rigenerando la pelle, rinforzandone le naturali difese e reidratandola integrando tutti i liquidi persi, garantendole in questo modo luminosità, tono ed elasticità.

Skincare post vacanze
Skincare post vacanze - Fonte: IStock

Pelle rigenerata con l’esfoliazione mediante scrub o peeling 

Siete pronte a mettere in pratica tutti i miei suggerimenti per ottenere di nuovo un incarnato luminoso? La soluzione più indicata è senza dubbio rappresentata da due prodotti a me molto cari di cui abbiamo già trattato sul blog: stiamo parlando di scrub e peeling che, come ormai è noto, non portano via l’abbronzatura, che al contrario tende ad attenuarsi in maniera graduale in funzione del fototipo e delle esposizioni solari, ma rimuovono lo strato cutaneo superficiale, favorendo il turn over cellulare e uniformando in questo modo il colorito.  

Entrambe sono soluzioni valide, che tuttavia agiscono in maniera differente: lo scrub rimuove le cellule dello strato corneo in maniera meccanica, questo grazie alla presenza di attivi naturali, e di formule sempre più attente al rispetto dell’ambiente.

Da tempo infatti, gran parte dei brand hanno bandito definitivamente le microplastiche per prediligere elementi quali semi di nocciola, di albicocca, di ciliegio così come sali minerali e microgranuli di derivazione naturale: lo scrub può essere utilizzato sia sul viso che sul corpo, con la sola accortezza di selezionare prodotti più delicati e meno abrasivi in funzione della zona da trattare.

Al contrario il peeling, agisce in modo chimico, grazie all’utilizzo di acidi specifici, quali gli AHA, gli acidi della frutta o alfaidrossiacidi, svolgono simultaneamente un’azione esfoliante e idratante, permettendo alla pelle di apparire più tonica, luminosa e sana.

In alternativa potete optare per un peeling professionale a base di acido glicolico, lattico e sacilico o tricloroacetico rivolgendovi al vostro dermatologo o medico estetico di fiducia. 

Resta comunque fondamentale non esagerare con l’esfoliazione, limitando tale pratica ad una sola volta alla settimana, questo poiché al termine dell’estate, la pelle, specie del viso, potrebbe risultare maggiormente sensibilizzata. 

Ecco di seguito una serie di referenze che personalmente apprezzo e utilizzo regolarmente e che mi sento di suggerirvi:

N.C.P Essentials Enzymatic Peeling
N.C.P. ESSENTIALS Enzymatic Peeling

Idratazione: parola d’ordine di una corretta skincare post-vacanze

Per rigenerare la pelle dopo le vacanze, il secondo step che ritengo basilare, costituito dall’idratazione, sia del viso che del corpo.

Sul viso, dopo la detersione (vale ovviamente anche la doppia detersione!), sono d’obbligo , booster, sieri e creme viso da scegliere in base alle vostre specifiche esigenze e, ovviamente all’età. Tra gli attivi amici della pelle, non posso certo esimermi dal sottolineare l’acido ialuronico, la Vitamina C così come tutti gli elementi antiossidanti che trovate elencati nell’articolo dedicato.

Sul corpo, invece, potete scegliere una mousse o un burro in grado di garantire un piacevole effetto “cocoon” in grado di giovare alla pelle ma anche al vostro umore!

Ottimo il latte corpo sensoriale di Minus417 Serenity Legend Aromatic Refreshing Body Lotion (utilizzando il codice CRIGIFT ad ogni ordine riceverete un piccolo cadeau!) o per chi ha la pelle secca tendete al prurito Uriage Lait Veloute Corps.

Per approfondire ulteriormente, in questo caso i miei suggerimenti sono orientati verso una serie di creme idratanti altamente performanti e ricche di attivi quali:

Trattamento nutriente e riparatore Timexpertise MV Cosmetics
Trattamento nutriente e riparatore Timexpertise MV Cosmetics

Nutrimento per le pelli più secche

Completamente differente rispetto all’idratazione, sebbene spesso entrambe le cose tendano ad essere confuse, è il gesto di nutrire la pelle in profondità, azione che coinvolge le pelli prevalentemente molto secche.

In questo caso è meglio dunque prediligere texture più ricche, con attivi specifici in grado di arrivare in profondità e agire in modo davvero efficace quali la Vitamina E o Fospidina, questo non significa tuttavia ricorrere a prodotti “pesanti” o di difficile assorbimento: in commercio esistono formule altamente innovative che permettono di nutrire in profondità, garantendo comfort e piacevolezza nell’applicazione.

Come correre ai ripari arginando i danni provocati dal sole

Tra i principali danni provocati dai raggi UV, compare il nemico numero 1 denominato “photoaging”, responsabile, tra le altre cose, della formazione di rughe precoci, macchie e discromie.

Nella maggior parte dei casi, ci si rende conto della presenza di macchie solari, anche a distanza di mesi rispetto all’esposizione al sole, quando ormai la pelle ne risulta inevitabilmente compromessa.

Le lentigo solari e il melasma, che peraltro sono le manifestazioni più comuni, possono essere trattate, seppur non in maniera definitiva, purché si intervenga tempestivamente ricorrendo ad un dermatologo o a un medico estetico.

Diversamente è possibile contenere la problematica utilizzando prodotti specifici ad azione schiarente che aiutino a controllare l’entità delle discromie, evitando che si evidenzino progressivamente. Qualora ne soffriate da tempo, al termine dell’estate è sempre utile fissare un check up in modo tale da affrontare la stagione autunnale nel modo migliore, preservando la pelle nelle condizioni ottimali! 

Una chicca in più? Per una remise en forme completa, io suggerisco sempre di prendersi cura della pelle e del corpo, non solo mediante l’utilizzo costante di cosmetici adatti, ma anche dall’interno, assumendo regolarmente integratori sicuri, efficaci e performanti.

Voglio dunque suggerirvi:

Tonifix.IN integratore Skinius
Tonifix.IN integratore Skinius

Effettuando un ordine sul sito Skinius e utilizzando il codice SKNCRV-AL potete fruire del 10% di sconto sull’intero ordine!

Ricordo in ultimo che dal 1° di settembre è nuovamente possibile fissare un appuntamento per fruire della mia consulenza beauty: insieme possiamo definire il protocollo skincare più adatto in funzione della stagione e del tuo tipo di pelle. Prenota subito la tua consulenza, sarò lieta di fornirti tutti gli stimoli necessari a prenderti cura della tua pelle: con la costanza i risultati non tarderanno ad arrivare e sono certa che mi ringrazierai!

La tua Beauty Coach 

Cristina

Contattami subito

Compila il form qui sotto, ti risponderò nel minor tempo possibile

    Per prendere visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali - Cliccare qui

    +39 338 631 8303
    info@cristinavignali.it
    per collaborazioni: cristina@verticalbe.com
    Design by 
     Angeli Davide Company Make Up e NiFe Agency
    Richiesta Consulenza